Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Zampone di suino cotto al vapore 1000g

Zampone di suino cotto al vapore 1000g

Prezzo di listino €11,70
Prezzo scontato €11,70 translation missing: it.Discount

Perché acquistare su Casa Fiorucci?

SPEDIZIONE A TEMPERATURA CONTROLLATA CON CAMION REFRIGERATO

PRODOTTO FRESCO APPENA AFFETTATO

LUNGA SHELF LIFE DEI PRODOTTI

SPEDIZIONE IN 24H ROMA E PROV. – 48H RESTO D’ITALIA – 72H ISOLE

ORDINE MINIMO 30€ - SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE I 60€

Impossibile non riconoscere lo Zampone di suino cotto al vapore.

A partire dalla sua caratteristica forma, quella tipica della zampa anteriore del suino (lo Zampone, appunto) ogni aspetto, nel gusto e nel profumo, rendono lo Zampone di suino un prodotto che non si può paragonare a nessun altro.

Consistenza morbida, compattezza delle fette, granulometria uniforme, colore roseo, sapore intenso ma dolce e aromatico. Basta elencarne le caratteristiche e subito si riconosce questa miscela di carni suine selezionate che prende il nome di Zampone al vapore.

Un’antica specialità tutta italiana che profuma le nostre tavole da quasi seicento anni.

Prova subito lo Zampone di suino cotto al vapore 1000g. Porta il grande gusto italiano sulla tua tavola.

Occasioni di consumo

Pranzo | Cena

Informazioni nutrizionali

Valore energetico: 269 Kcal / 1119 KJ
Proteine: 20g
Carboidrati: 0.1g
  • Zuccheri: 0.1g
Grassi totali: 21g
  • Acidi grassi saturi: 7.35g
  • Acidi grassi monoinsaturi: 9.45g
  • Acidi grassi polinsaturi: 4.2g
Sodio: 0.80g
Sale (NaCl): 2g

Ingredienti

Carne Di Suino, Cotenna Suina, Grasso Suino, Sale, Aromi Naturali, Spezie, Antiossidante (E316), Conservante (E250).

Peso

1 Kg

Prezzo €/kg

11.50

Visualizza dettagli completi

Uno Zampone pieno di sapore.

Uno Zampone, una grande zampa: ecco la forma che assume questo mix di carni suine una volta che è stato insaccato nel suo budello naturale, ricavato proprio dalla pelle dell’arto inferiore dell’animale legato con la corda a un’estremità. Prima di essere riposto nell’involucro lo Zampone di suino viene impastato, con una perfetta ricetta a base carni provenienti dalla muscolatura striata, grasso di suino e cotenna tritate all’interno di tritacarne dalle misure precisissime (7-10mm i fori per le parti muscolari e 3-5mm per la cotenna). A questo punto entrano in scena il sale e il pepe, intero e/o a pezzi, e altri aromi che rendono così straordinario il sapore dello Zampone di suino una volta cotto al vapore: vino, acqua, spezie, piante aromatiche. Un gusto caratteristico, profumato, fragrante che solo i grandi Zamponi di suino della tradizione sanno raggiungere.

Lo Zampone sotto assedio.

1511. Mirandola (Modena). I cittadini, assediati dall’esercito di Papa Giulio II, decidono di macellare tutti i maiali per sottrarli al saccheggio che di sicuro i soldati nemici avrebbero perpetrato una volta entrati in città. Ma come fare a mantenere intatte tutte queste carni nel tempo? Ai salumieri mirandolesi venne l’idea di insaccarli, prima nella cotenna dando vita al cotechino e, in seguito, all’interno delle vere e proprie zampe dell’animale stesso: a quel punto chiamare questa novità gastronomica Zampone di Suino fu semplice e immediato. Le fama dello Zampone si sparse subito nei mercati limitrofi e grazie soprattutto a due antichissime botteghe salumiere, Frigeri e Bellentani, che scommisero sul prodotto organizzandosi per aumentarne grandemente la produzione, lo Zampone di suino cotto al vapore diventò in breve uno specialità nota ovunque.

Consigli del Salumiere Fiorucci

Tradizionali e originali, antichi o moderni: gli abbinamenti adatti a esaltare il gusto dello Zampone di suino cotto al vapore sono praticamente infiniti. Purè di patate e lenticchie i due abbinamenti più classici, specie durante le festività, ma in molte parti d’Italia si preferiscono altri contorni altrettanto gustosi, come i fagioli bianchi in umido, gli spinaci al burro o la salsa di mele. Altrettanto tradizionale (e gustosissimo) l’abbinamento dello Zampone ai crostini di polenta cotti al forno o fritti abbinati a un bicchiere fresco di vino rosso frizzante, un Lambrusco DOP magari. Ma se hai voglia di stupire la tua famiglia o i tuoi ospiti eccoti due proposte inedite e fantasiose capaci di farti scoprire lati nuovi e insoliti di questo prodotto. La prima è quella di adagiare lo Zampone di suino su un letto di cavolo cappuccio, la verza, e profumare il tutto con arancia e un filo di Aceto Balsamico di Modena IGP. La seconda quella di condire con lo Zampone al vapore uno spaghetto thai, con verdurine, germogli di soia, salsa di ostriche e sesamo tostato: per lasciare tutti a bocca aperta!